eTwinning


eTwinning 
è un progetto della Commissione europea facente parte del Programma Erasmus+, il cui obiettivo è incoraggiare le scuole europee a creare progetti collaborativi basati sull'impiego delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC), fornendo le infrastrutture necessarie (strumenti online, servizi di supporto) alla creazione di progetti didattici a distanza.
In tal modo, gli insegnanti registrati in eTwinning possono formare partenariati e sviluppare collaborazioni con altri docenti iscritti di altri paesi europei, attivando progetti pedagogici in qualsiasi materia o area tematica. L'area di lavoro è accessibile registrandosi al Portale Europeo eTwinning, disponibile in venticinque lingue.
Insegnare con eTwinning significa tutto questo ma anche inserirsi in un sistema di riconoscimenti e certificazioniinternazionali per i risultati dei progetti particolarmente efficaci, ottenendo visibilità e prestigio per il lavoro svolto in classe e ricevendo premi da poter condividere con colleghi, alunni e tutto lo staff d’istituto.

L’obiettivo, oltre a quello di riconoscere il valore dell’attività didattica del singolo docente, è quello di documentare, disseminare e condividere le buone pratiche di progetto attivate dagli insegnanti dentro e fuori dal contesto scolastico.
I principali riconoscimenti eTwinning sono di due livelli: nazionali ed europei. Entrambi i livelli di riconoscimento sono incentrati su Certificazioni di Qualitàbasate su Criteri di valutazione comuni per tutti i Paesi eTwinning.
La valutazione dei progetti per l’ottenimento dei Certificati di Qualità o Quality Label viene effettuata nel corso di tutto l’anno scolastico sulla base di  5 Criteri di valutazione condivisi a livello europeo.

Il Certificato di Qualità nazionale è un riconoscimento che attesta il raggiungimento di un preciso standard di qualità di un progetto di collaborazione, determinato da Criteri di Qualità condivisi a livello europeo dalla community.

Il Certificato di Qualità europeo (European Quality Label) rappresenta la seconda attestazione di successo – dopo quella nazionale – che può essere ottenuta da un progetto eTwinning.

Per ottenere questi riconoscimenti i progetti devono rispondere ai 5 Criteri di Qualità:

1)   Innovazione pedagogica e creatività
Gli aspetti chiave di questo criterio sono: gli obiettivi educativie gli approcci pedagogici adottati.

2)   Integrazione curricolare
Gli aspetti chiave di questo criterio sono: l’integrazione curricolare in una o più disciplinel’approccio multidisciplinare, lecompetenze chiavee le abilità.

3) Collaborazione tra scuole partner
Gli aspetti chiave di questo criterio sono: le strategie di coordinamento tra gli insegnanti, le strategie per la collaborazione tra alunni e la creazione di prodotti comuni.

4)  Uso della tecnologia
Gli aspetti chiave di questo criterio sono: la scelta e l’uso delle TIC (tutti gli strumenti tecnologici e digitali), la gestione dell’area di lavoro  (TwinSpace o simile), il rispetto delle regole sul trattamento dei dati personali (GDPR) e diritto d’autore (copyright)

5)  Risultati, impatto e documentazione
Gli aspetti chiave di questo criterio sono: il raggiungimento degli obiettivi prefissati, la valutazione del progetto e la disseminazione e l’impatto.

I Consigli di Classe pertanto anche quest’anno hanno adottato progetti e-Twinning nella pratica didattica, poiché si prestano al conseguimento delle competenze di cittadinanza e all’inclusione.

L'intento principale di eTwinning è promuovere il gemellaggio tra scuole di paesi europei diversi al fine di realizzare un progetto didattico comune.. Il gemellaggio con una scuola straniera consente di acquisire la conoscenza di un altro paese, promuovere la consapevolezza interculturale e migliorare le competenze comunicative.